L’EDIZIONE PILOTA 2016/17

Il progetto di Orticultura “Autistici e Giardinieri” ha avuto un primo importante pilota che – a partire da attività strutturate impostate in 3 fasi nel periodo 2016-2017 – ha portato a creare una best practice di inclusione e di integrazione.

In estrema sintesi, ecco in cosa è consistito:

 
 

I FASE: MARZO - MAGGIO 2016

Soggetti coinvolti: 10 ragazzi affetti da disturbo dello spettro autistico suddivisi in due gruppi sulla base del funzionamento globale

  • il 1° gruppo è stato composto da ragazzi dai 17 ai 23 anni
  • il 2° gruppo da ragazzi e ragazze, dai 15 ai 38 anni

Funzione:

  • verifica della composizione dei gruppi
  • verifica della compatibilità degli spazi dedicati al progetto rispetto al numero dei partecipanti

Attività svolte:

  • personalizzazione dell’area (inserimento dei cassoni)
  • definizione nel dettaglio delle attività che erano maggiormente motivanti per i ragazzi,
  • individuazione delle abilità di base e gli interessi individuali
  • modulazione delle attività sulla base del ritmo di apprendimento e della velocità di esecuzione dei ragazzi
 
 

II E III FASE: SETTEMBRE - MAGGIO 2017

Soggetti coinvolti: 10 ragazzi della Fase I più 5 nuovi soggetti

  • 3 gruppi da 5 partecipanti (suddivisi in base al funzionamento: basso-medio-alto)
  • 4 o 5 operatori di sostegno per gruppo più un’agronoma

Funzione:

  • integrazione di attività specialistiche avanzate
  • sfida in termini di inclusività per i ragazzi senza esperienze pregresse di socialità e di lavoro

Attività svolte:

  • avanzamento delle attività della fase I (trapianto, semina, raccolta, pulizia..)
  • attività di base per i nuovi ragazzi da integrare
  • sostegno intenso, sia verbale sia fisico, con un rapporto 1:1 fra ragazzi e operatori
 
 

IV FASE: MAGGIO - DICEMBRE 2017

Soggetti coinvolti: 15 ragazzi della fase precedente più 3 nuovi ragazzi = 18 in totale

  • 4 gruppi
  • operatori di sostegno in rapporto 1:1

Funzione:

  • avanzamento delle attività previste
  • inserimento di coetanei normotipici

Attività svolte:

  • rilevazione e la categorizzazione delle piante presenti all’interno del giardino storico LUISS
  • collaborazione con ragazzi normotipici, studenti della LUISS (opportunamente formati)